I testi, i Pensieri e le Parole di Meissa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Condividi

 

ALBUM

ROSSO NON E’

2020 – Total Sounding Area

TRACKLIST

Lascia perdere ogni cosa e danza un po’con me

C’è un assenza nei tuoi occhi

che finirà perché

tu guarirai con me

Lascia scorrere il tuo tempo ora sei con me

balla a ritmo della notte e

ti perderai in me

E non so qual è il tuo nome

ma respiro già quest’odore

e se fa giorno ti chiamo amore

 

Le mie scarpe slacciate e

la gonna che si apre ad un giro ogni volta

Non proviamo nessuna vergogna

mentre il mare ci culla e ci bagna

un giorno lontano da stanotte mi sentirai tornare

anche se avrai un altro amore

e  forse io non sarò al tuo

fianco ma ormai ti sarò dentro

e certo che mai più mi scorderai

 

Puoi lasciare il tuo bicchiere

non ti serve più

Tu con me non avrai sete

ora c’è l’hai quello che vuoi

Sono qui per darti tutto senza regole

a me basta di star bene

però se vuoi mettici il cuore

 

E non so qual è il tuo nome

ma respiro già quest’odore

e  se fa giorno ti chiamo amore

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino – Concetta De Rosa

Musiche: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

Ovviamente troverò una soluzione

ora no non ragiono

Se leggessi dentro me forse scopriresti

I colori che userei per cambiare il mondo

Sembro forte mentre urlo

cerco aiuto ma non senti mai non senti mai

Sembro forte mentre piango

mangio lacrime di rabbia mai non ci sei mai

Solchi immensi scrivono di me la storia mia

piango rido se guarissi chi diventerei

Le parole sporche di follia rimangerei annegherei

dentro al cuore vivo ancora io ancora io

Ovviamente troverò una soluzione

so che voglio andare via ma mi chiedo dove

Nella mia fantasia scoprirò cose che

tu non hai visto mai

Le parole sporche di follia rimangerei annegherei

Dentro al cuore vivo ancora io, ancora io

Distratta assente e fragile, sogno tutto il giorno

volerò via da qui…Oltre la finestra

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino – Concetta De Rosa

Musiche: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

Sette e mezzo in punto e già suona la mia sveglia

ma la cosa assurda è che: è domenica

Io convinta ancora che fosse il giorno prima

per la fretta inciampo e cado in un’aiuola

È più strano ancora che guardo i piedi e sono senza scarpe

No oh oh hanno colpito anche me

dritto al cuore

No oh oh dal cielo angeli che

distribuivano amore che errore con me

 

Ci mancava solo che mi fermassi al rosso

e c’è un tipo a fianco che scruta a più non posso

non capisco bene se guarda perché piaccio

o perché ho truccato il viso come un pagliaccio

nella fretta ho messo su un rossetto così rosso che sembra sugo

No oh oh hanno colpito anche me

Dritto al cuore

No oh oh dal cielo angeli che

distribuivano amore che errore con me

 

No oh oh hanno colpito anche me

Dritto al cuore

No oh oh dal cielo angeli che

distribuivano amore che errore con me

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino – Concetta De Rosa

Musiche: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

Comprerò nuove scarpe ora che

danzerò sola senza di te

ma non sarai mai lontana

 ti sento nel vento

soltanto ciò che tu hai lasciato nei cassetti è a posto

e tutto il resto sembra quasi non lasciarmi più spazio

ho scoperto che da te non ho imparato un bel niente, per niente

Con te ogni giorno l’abitudine era l’allegria

e senza te regna il disordine in casa mia

non ho neppure voglia di mangiare sempre sola, da sola

Mi basta sapere che sei anche un punto di questo universo

che sei nel silenzio

in ogni parola

in ogni sorriso che c’è in me che

Comprerò nuove scarpe ora che

non sarai qui a danzare con me

Imparerò a camminare

Pensando al tuo passo

Con te ogni giorno l’abitudine era l’allegria

e senza te regna il disordine in casa mia

non ho neppure voglia di mangiare sempre sola, da sola

Mi basta sapere che sei anche un punto di questo universo

che sei nel silenzio

in ogni parola

in ogni sorriso che c’è in me che

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino – Concetta De Rosa

Musiche: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

Sistematicamente

travolta dal fato confondo emozioni

Mi ritrovo allo specchio distratta ci penso

ma sono illusioni

Perché il rosso non è il colore per me

Perché il rosso io lo so

è il calore che non posso non posso ora che

 

Bianco? no

Semplicemente rosa? no

Eccessivamente giallo? no

Colore amaranto è

 

Bianco? no

Semplicemente rosa? no

Eccessivamente giallo? no

Colore amaranto è

 

 Sospirare per caso

silenziosamente il tuo nome: soffocare

Guardo un film sull’amore

“oh Dio quell’attore mi sembri un po’ tu

Incantevole storia

grazie ma non posso proprio accettare

Perché il rosso  non è il colore per me

Perché il rosso io lo so

è il calore che non posso non posso ora che

Bianco? no

Semplicemente rosa? no

Eccessivamente giallo? no

Colore amaranto è

 

Bianco non è il colore giusto per me

e neanche rosa perché è troppo semplice

Bianco non è il colore giusto per me

e neanche rosa perché è troppo semplice è troppo semplice

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino – Concetta De Rosa

Musiche: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

Non mi giudicare

mica vivi in cielo tu

Fatti un po’guardare

sei di carne pure tu

Guarda ci sto male anch’io

e a parole vinci tu

già lo so mi darai colpe che

non ho avuto ancora

Sembra Fuoco e Neve

Sempre Forte e Lieve

Fuori c’è rumore

Mentre mi dai amore

 

Sembra Fuoco e Neve

Sempre Forte e Lieve

Fuori c’è rumore

Mentre mi dai amore

 

C’è un particolare

non ti lascerò mai più

Dici che vuoi andare:

non ci credo e neanche tu

Menti molto male sai

e mi urli che vai via

ma sei qui, sento che vuoi con me

tanta vita ancora

Sembra Fuoco e Neve

Sempre Forte e Lieve

Fuori c’è rumore

Mentre mi dai amore

 

Sembra Fuoco e Neve

Sempre Forte e Lieve

Fuori c’è rumore

Mentre mi dai amore

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino – Concetta De Rosa

Musiche: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

Questo sole non può

riscaldare la mia pelle come tu facevi

Questo cielo non sa

di un amore troppo grande che non so spiegare

Tu sei per me una stella che mi guarirà da ogni lacrima

Stai nel cuore ora

Stai nel cuore ancora

Vola verso di me

Non andare ora

Dimmi una parola

Stai nel cuore con me

Quale sogno potrà ricordare alle mie notti quello che mi davi

Questa stanza sarà un immenso troppo lungo che dovrò aspettare

Tu sei per me una voce che rompe i silenzi dell’anima

 

Stai nel cuore ora

Stai nel cuore ancora

Vola verso di me

Non andare ora

Dimmi una parola

Stai nel cuore con me

Ti respiro forte e sorrido al vento

e ti cerco ovunque perché sei nel mondo

In qualsiasi luogo non sarai distante

guardo il cielo e penso sei nella mia mente

Stai nel cuore ora

Stai nel cuore ancora

Vola verso di me

Non andare ora

Dimmi una parola

Stai nel cuore con me

Questo sole non può

riscaldare la mia pelle come tu facevi

Stai nel cuore con me

stai nel cuore per sempre

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino

Musiche: Stella Sorrentino – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

Nero è il colore dei miei jeans

che nasconde forme

mi vedrei anche un po’ più bella

solo se non mi giudicassi

 

Anche l’aria attorno

se respiro ingrasso

troppi sguardi addosso

pesano anche più di me

io non mangio più

 

E lo so mi stai consolando

dici che sono una bella dentro

ma non sai, non lo sai che così

non mi aiuti a stare meglio

 

Anche l’aria attorno

se respiro ingrasso

troppi sguardi addosso

pesano anche più di me

io non mangio più

 

Non sai che potrei

Darti tanto

Più di molto

Più di te

 

Anche l’aria attorno

se respiro ingrasso

troppi sguardi addosso

pesano anche più di me

io non mangio più

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino – Concetta De Rosa

Musiche: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

Ti proteggo io

perché so chi sei

E ti stupirò

dando un nome alle cose che fai

dando un nome alle cose che fai

Da qui ripartirei

Da qui con te rivivrei

Da qui inventerò

nuovi nomi alle cose che fai

nuovi nomi alle cose che fai

Nasce il sole e tu

dormi ancora un po’

Lo so bene che

ti amo come nessuna ti ha amato

mai nessuna ti amato di più

Da qui ripartirei

Da qui con te rivivrei

Da qui inventerò

Nuovi nomi alle cose che fai

Nuovi nomi alle cose che fai

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino – Concetta De Rosa

Musiche: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

Io di sbagliare non mi stanco mai

sembro perfetta a ritrovarmi nei guai

amo il colore di quei giorni strani

in cui aspetti solo domani

non so che cosa c’è

non so perché

Più mi guardo intorno e più mi sento sola al mondo

resto appesa a un sogno e non mi sveglio più

io sto qui, qui con me

cado nei pensieri mentre un brivido mi avvolge

 

e mi sconvolge l’abitudine la gente troppo presa la politica l’attesa

la morale di una chiesa tutta l’etica incompresa

e non voglio che si dica che io qui mi sono arresa

 

Bruciare i giorni non mi basta più

voglio un pretesto per tornare su

ho camminato a lungo senza meta

per troppo tempo io mi sono arresa

non so che cosa c’è

e non so perché

Più mi guardo intorno e più mi sento sola al mondo

resto appesa a un sogno e non mi sveglio più

io sto qui, con me qui con me

cado nei pensieri mentre un brivido mi avvolge

 

e mi sconvolge l’abitudine la gente troppo presa la politica l’attesa

la morale di una chiesa tutta l’etica incompresa

e non voglio che si dica che io qui mi sono arresa

__________________________________________________

CREDITS

Produzione Artistica: Meissa

Testo: Stella Sorrentino – Concetta De Rosa

Musiche: Antonio Deodati – Vincenzo Pesce

Voce e Cori: Meissa

Piano – Synths – Chitarre – Loops -Drum – Programming:

Antonio Deodati

Basso Elettrico: Antonello Mango

Chitarre: Cristian Paduano – Antonio Deodati

Arrangiamento: Antonio Deodati

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

He deals the cards as a meditation

And those he plays never suspect

He doesn’t play for the money he wins

He don’t play for respect

He deals the cards to find the answer

The sacred geometry of chance

The hidden law of a probable outcome

The numbers lead a dance

I know that the spades are the swords of a soldier

I know that the clubs are weapons of war

I know that diamonds mean money for this art

But that’s not the shape of my heart

He may play the jack of diamonds

He may lay the queen of spades

He may conceal a king in his hand

While the memory of it fades

I know that the spades are the swords of a soldier

I know that the clubs are weapons of war

I know that diamonds mean money for this art

But that’s not the shape of my heart

That’s not the shape

The shape of my heart

If I told her that I loved you

You’d maybe think there’s something wrong

I’m not a man of too many faces

The mask I wear is one

But those who speak know nothing

And find out to their cost

Like those who curse their luck in too many places

And those who fear are lost

I know that the spades are the swords of a soldier

I know that the clubs are weapons of war

I know that diamonds mean money for this art

But that’s not the shape of my heart

That’s not the shape of my heart

That’s not the shape

The shape of my heart

__________________________________________________

CREDITS

Testo: Sting – Dominic Miller

Voce: Meissa

Keyboards – Drums programming – Percussions:

Antonio Deodati

Electric basses: Silvio Ariotta

Arrangement: Silvio Ariotta

Registrazione – Mix – Mastering: Antonio Deodati

T.S.A. Studio Lagonegro 

© 2020 MeissaMusic – Tutti i diritti sono riservati – Cookies